Consigli per salvare i capelli


È normale che i capelli in autunno s’indeboliscano. Il freddo, il vento, l’inquinamento presente nelle grandi città possono indebolire la struttura del capello, Provocandone la caduta diffusa. Prestiamo attenzione e ricordiamoci che basta poco per aiutare il nostro cuoio capelluto.

Ecco cosa fare ogni volta che laviamo i capelli ed altre utili informazioni.

1. Bagniamoli abbondantemente con acqua tiepida.
2. Utilizziamo shampoo delicati, consigliati per lavaggi frequenti.
3. Diluiamo in acqua lo shampoo (1 cucchiaio da minestra per capelli corti, 2 cucchiai per capelli lunghi o molto sporchi).
4. Se laviamo i capelli di frequente (più di una volta a settimana) usiamo lo shampoo per un solo passaggio.
5. Risciacquiamo in profondità, con acqua mai troppo calda.
6 Non sottoponiamo i capelli a stress eccessivo, torcendoli con l’asciugamano, Strofinandoli vigorosamente o ancora pettinandoli con forza quando sono ancora bagnati. Tamponiamoli, invece con una salvietta e applichiamo un balsamo dopo-shampoo del tipo adatto ai nostri capelli. Regoliamo la temperatura dell’asciugacapelli a valori medi e teniamolo ad almeno 25 centimetri dalla testa. 
7. La sera, districhiamo delicatamente le punte, con spazzole o pettini in materiali naturali.
8. Spuntiamo i capelli con regolarità ogni due mesi per eliminare la parte rovinata e le doppie punte. Tagliare drasticamente i capelli non serve a rinvigorirli.

Rate this post